App Android Comuni-Chiamo: registrarsi e segnalare

Vuoi usare l’app Android Comuni-Chiamo per segnalare un problema al tuo Comune? Ecco tutto quello che devi fare.

1. Scarica l’app Comuni-Chiamo

Per poter usare Comuni-Chiamo sul tuo smartphone, devi scaricare l’app gratuita dal tuo Play Store (non occupa molto spazio nel telefono!).

Lo puoi fare cliccando su questo link.

2. Registrati

Una volta scaricata l’app, devi registrarti (se non lo hai già fatto da Comuni-Chiamo web). Per farlo devi:

  • Accedere all’app e cliccare sulla parola “Registrati”;
  • Compilare i campi richiesti: nome e cognome, indirizzo email e password;
  • Spuntare la casella bianca per accettare i termini del servizio e le linee guida sulla privacy;
  • Cliccare sul tasto “Registrati”;
  • Ora devi confermare la validità del tuo account. Il nostro sistema ti invierà una mail in cui devi cliccare sul tasto blu “Attiva account”. La mail di conferma dell’account potrebbe tardare qualche minuto. Nel caso tardasse parecchio, controlla la casella “spam”: potrebbe finire lì per errore!

Una volta confermato il tuo account, il sistema ti rinvia alla versione web di Comuni-Chiamo.

Esci e accedi dall’app, così da poter fare la tua prima segnalazione più comodamente.

Puoi usare la versione web di Comuni-Chiamo anche da smartphone, ma per una migliore esperienza d’uso ogni volta che segnali da cellulare ti consigliamo di accedere all’app.

3. Invia la tua prima segnalazione

Per prima cosa, effettua l’accesso all’app Comuni-Chiamo.

Accederai a una schermata in cui poter scegliere il tuo Comune cliccando sul tasto “Scegli il ente preferito“. Puoi scegliere il tuo Comune dall’elenco o cliccando sulla lente di ingrandimento in alto a destra e scrivendo il nome del tuo Comune nella stringa blu. In ogni caso, quando lo trovi cliccaci sopra. Hai scelto il Comune esatto? Clicca sul tasto “Cominciamo”. Ora sei pronto/a ad inviare la tua prima segnalazione:

  • clicca sul tasto “Segnala”;
  • scegli la categoria del problema tra quelle della lista;
  • scegli la sottocategoria tra quelle della lista, per specificare meglio il problema;
  • a questo punto devi indicare la posizione del problema. L’app ti chiederà di scegliere se il problema che vuoi segnalare si trova davanti a te oppure da un’altra parte. Nel primo caso, grazie al GPS l’individuazione della posizione sarà velocissima. Se invece il problema è da un’altra parte, potrai digitare l’indirizzo nell’apposita barra di ricerca o indicarne la posizione sulla mappa della tua città. Se non ti ricordi il numero civico o pensi che l’indirizzo non sia preciso, non ti preoccupare: potrai fornire informazioni più precise più avanti, nella sezione “descrizione”.
  • Ora, se vuoi, puoi allegare fino a 3 immagini che mostrano il problema. Potrai scattare direttamente la foto che il sistema caricherà in automatico, oppure scegliere tra le foto che hai già scattato, nella tua galleria immagini. Se sbagli a caricare foto basta che clicchi sopra quella errata, potrai subito rimuoverla e sostituirla;
  • se vuoi, puoi anche scrivere una breve descrizione del problema. In questa sezione puoi fornire informazioni più specifiche, spiegare meglio il problema ecc;
  • foto e descrizione non sono obbligatorie. Che tu le abbia inserite o meno, per segnalare ora ti manca un ultimo passaggio: cliccare sul pulsante “Invia la segnalazione”.

Complimenti, ora sei un cittadino o una cittadina attivo/a!

4. Controlla lo stato delle tue segnalazioni e le risposte dal Comune

Nella home page dell’app (che è la pagina del tuo Comune) in alto a destra trovi la sezione “Aggiornamenti“. Qui puoi leggere tutti gli aggiornamenti pubblicati dal tuo Comune (comunicazioni importanti, eventi, news, ecc.).

Cliccando invece sull’icona con i tre trattini orizzontali, in alto a sinistra della home page, si aprirà un menu laterale in cui trovi la la sezione “Le mie segnalazioni“. Le segnalazioni sono divise in “nuove”, “in gestione”, “chiuse” e “tutte”. Potrai seguire in ogni momento l’avanzamento dei lavori sulle tue segnalazioni e rispondere ad eventuali messaggi che il tuo Comune ti invierà (per chiederti, maggiori informazioni, comunicarti l’avvenuta risoluzione del problema ecc.).

5. Recuperare la password

Non ricordi più la tua password per accedere al tuo account Comuni-Chiamo? Nessun problema, recuperarla è facile.

  • Dalla schermata di accesso, clicca su “Password dimenticata”
  • Nello specchietto apparso riscrivi il tuo indirizzo email e clicca su “Invia link”. A breve il sistema ti invierà una mail con una nuova password con cui accedere. Mi raccomando, non fare copia e incolla di questa password, ma riscrivila manualmente rispettando numeri e lettere, maiuscole e minuscole.

6. Aggiorna il tuo profilo

Per migliorare la comunicazione col tuo Comune,, rendere più piacevole la tua esperienza d’uso e semplificare il lavoro di operatori/trici comunali, aggiorna e personalizza il tuo profilo.

  • Apri il menu laterale cliccando sempre sull’icona con i tre trattini orizzontali, in alto a sinistra della home page. Lì, clicca sulla sezione “Profilo”;
  • Qui potrai inserire e modificare tutti i tuoi dati (nome, cognome e numero di telefono). Potrai anche scegliere e/o modificare la tua pagine principale, cioè il Comune a cui inviare le segnalazioni. Per modificare le informazioni, clicca su “Modifica” in alto a destra. Quando hai finito, clicca su “Salva”, sempre in alto a destra.

Questi sono i primi passaggi fondamentali per usare l’app Android Comuni-Chiamo.

Se però avessi difficoltà o domande, scrivici a supporto@comuni-chiamo.com, saremo felici di aiutarti!