Cosa dice di noi chi usa Comuni-Chiamo

Noi crediamo molto in quello che facciamo, è ovvio. Ma che cosa dice di noi chi usa Comuni-Chiamo nel proprio lavoro quotidiano all’interno degli uffici comunali?

Per capire se e quanto uno strumento valga, è sempre bene ascoltare chi lo usa tutti i giorni. Per questo, quando nuovi Comuni ci chiedono informazioni sulla nostra piattaforma, cerchiamo sempre di metterli in contatto con Comuni vicini che già lo stanno usando. Solo in questo modo, infatti, le persone si sentiranno libere di chiedere tutto ciò che desiderano e di rispondere in tutta sincerità.

In tempi di ristrettezze economiche, desideriamo che chi decide di investire su Comuni-Chiamo lo faccia perché convinto/a delle potenzialità dello strumento. Ancora di più, vorremmo che le persone fossero consapevoli di come tale strumento abbia concretamente migliorato i processi di lavoro e i risultati ottenuti in altre organizzazioni. 

In tutti questi anni abbiamo raccolto numerosi feedback da parte di persone che lavorano in Comuni italiani diversi.  Ci sembra importante riportare qui i più significativi per riassumere in poche righe i benefici che la nostra piattaforma ha portato ai Comuni che si sono affidati a noi. Scopriamo quindi cosa dice di noi chi usa Comuni-Chiamo.

Tutte le segnalazioni in un colpo d’occhio

È l’esempio di come la tecnologia può rafforzare la comunità. Con Comuni-Chiamo sono tutti parte attiva nella cura del territorio (Sindaco del Comune di Valsamoggia).

Strumento flessibile che offre anche statistiche su mappa per analizzare le zone da cui arrivano più segnalazioni e le loro tipologie (Sindaco del Comune di Parma).

Comuni-Chiamo non è solo un software per la gestione delle segnalazioni e dei reclami. È anche e soprattutto il punto di contatto tra Comune e cittadini, lo strumento che unisce realtà che a volte faticano a parlarsi.

Le segnalazioni fatte dai cittadini possono essere visualizzate da operatori/trici comunali e amministratori/trici in modi differenti. Uno di questi è la distribuzione su mappa dei problemi. Questa panoramica è funzionale a mostrare sia quali sono le zone del territorio comunale con più segnalazioni sia quali i problemi più segnalati.

Letteralmente in un colpo d’occhio, questi dati diventano informazioni che possono incidere sulle decisioni di intervento più o meno immediate. Senza bisogno di analisi approfondite, chiunque abbia sott’occhio questa cartina è in grado di capire se è necessario ridefinire priorità di intervento o, eventualmente, sottoporre la questione alle persone competenti.

Comunicare con la cittadinanza in un clic

Intuitivo, completo e veloce per una comunicazione nuova con i cittadini. Comuni-Chiamo ci ha permesso di ascoltare i cittadini in meno tempo (addetto Urp del Comune di Cornate d’Adda).

Diffondiamo le notizie importanti ai cittadini e raccogliamo le loro segnalazioni. Collaborare è più semplice con gli strumenti giusti (Staff Sindaco, Comunicazione e Rapporti con la Stampa del Comune di Fiano Romano).

Il nome già dice tutto. App davvero pratica per tutte quelle volte che ti capita di vedere qualcosa che non va (da una buca ad un lampione spento) e non sai mai a chi e come fare la segnalazione. Il Comune risponde ed agisce velocemente (cittadina).

Per chi lavora in Comune, lavorare bene significa anche essere in grado di comunicare in maniera più immediata e snella con i cittadini.

Per questo, Comuni-Chiamo è anche un’app per la cittadinanza, disponibile per Android e iOS. Tramite le notifiche, cittadine e cittadini possono ricevere informazioni e comunicazioni inviate direttamente dal Comune. Possono inoltre consultare mappe tematiche del territorio, impostare un promemoria rifiuti per non dimenticare mai i giorni di raccolta differenziata.

E tu…cosa dirai di Comuni-Chiamo?

Comuni-Chiamo è uno strumento pensato per razionalizzare e rendere più efficienti i processi di lavoro messi a punto negli anni dalle diverse organizzazioni. Ciò avviene con mezzi in grado di raggiungere e coinvolgere anche quelle persone che, per vari motivi, non riescono ad adattarsi agli orari di apertura degli uffici pubblici.

Abbiamo creato Comuni-Chiamo per offrire uno strumento che favorisca inclusione e partecipazione attiva. Vogliamo che tutte le persone coinvolte ne traggano benefici: sia chi quotidianamente lo usa per lavoro, sia i cittadini e le cittadine, che finalmente hanno a disposizione un canale in più per comunicare in modo semplice e flessibile con il proprio Comune.

Non ti abbiamo ancora convinto/a? Scrivici e parliamone! 😉